Iscriviti alla Newsletter

Per ricevere via email le nuove notizie e i nuovi documenti pubblicati sul sito del GNIG

Name *

Email *

Eventi

  • 0

4th European Conference on Physical Modelling in Geotechnics

The 4th European Conference on Physical Modelling in Geotechnics takes place from March 15th to 17th, 2020 in Luleå (Sweden). Abstract submission for full paper or extended abstract is open till December 8th, 2019. Contributions are due end of January.

Please check the website www.ltu.se/ecpmg for further information and registration.

30° Convegno Nazionale Geosintetici, Bologna, 22 Ottobre 2020

La trentesima edizione del Convegno Nazionale Geosintetici, organizzata dalla Sezione Italiana dell’International Geosynthetics Society (AGI-IGS), si terrà a Bologna il 22 ottobre 2020 nel tradizionale ambito SAIE e sarà dedicata al tema “Prestazioni dei materiali e delle opere”. Il convegno vuole celebrare l’ormai consolidato ruolo dei geosintetici nell’ingegneria moderna con un programma scientifico incentrato sulle prestazioni dei materiali e delle opere, attraverso contributi che mettano in luce il ruolo della comunità scientifica italiana pioniera della ricerca nel binomio Geosintetici-Geotecnica.

Scadenza presentazione abstract: 10 Gennaio 2020

Bollettinodownload

Decreto Ministeriale VQR 2015-2019

È stato pubblicato il Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca contenente le linee guida per la Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2015-2019.

Documento allegato: DM n.1110_29.11.2019

Master di II livello in Geotecnica per le Infrastrutture – Università di Napoli Federico II – scadenza 13 dicembre

Vi ricordiamo che il 13 dicembre scade il bando di partecipazione al Master di II livello in Geotecnica per le Infrastrutture, seconda edizione, organizzato dall’Università degli Studi di Napoli Federico II e da BBT-SE, la società per azioni europea che sta realizzando la galleria di base del Brennero, e diretto a laureati magistrali in Ingegneria Civile, Edile e Ambiente e Territorio.

Il Master punta a fondere una solida preparazione teorica con l’esperienza di campo che può essere acquisita in un grande cantiere civile. L’obiettivo è formare una figura professionale altamente specializzata in geotecnica ed in grado di affrontare le nuove sfide del mercato globale delle costruzioni nel settore delle grandi infrastrutture, in cui le imprese e le società di ingegneria italiane costituiscono un’assoluta eccellenza internazionale.

Dopo sei mesi di studi rivolti al calcolo ed alla progettazione, parte dei 15 allievi ammessi svolgerà un tirocinio di 5-6 mesi presso BBT-SE, nei cantieri della galleria di base del Brennero. Gli altri allievi svolgeranno un tirocinio della stessa durata presso altre grandi aziende che gestiscono cantieri in cui è in corso la costruzione di grandi infrastrutture. L’iniziativa assume particolare rilevanza per favorire l’impiego dei giovani allievi, considerato che il mercato del lavoro nel settore delle grandi infrastrutture è l’unico in espansione nel mondo delle costruzioni ed è destinato ad ampliarsi notevolmente nel prossimo futuro (dati McKinsey).

Percentuale di allievi immediatamente assunti a fine corso della passata edizione: 65%.

Bando: http://www.unina.it/-/15391805-ma_icea_geotecnica-per-le-infrastrutture
Sito web: https://gianurci.wixsite.com/geinfra

Special session on ‘Reliability in Geotechnical Engineering’ at IPW2020, Guimarães (Portugal)

Participants are welcome to submit abstracts for a special session during the 18th International Probabilistic Workshop, to be held at University of Minho in Guimarães (Portugal) on September 23-25, 2020.  This special session strives to highlight recent advances in geotechnical reliability and thereby to further advance the uptake of reliability methods in practical applications.

More information can be found in the attached pdf (link). Please visit the workshop website for the latest updates on submission deadlines (https://ipw2020.com).

Two Post-doctoral researcher opportunities at the University of Nottingham (UK)

The Nottingham Centre for Geomechanics (NCG) is currently undertaking two large multi-disciplinary projects related to investigating the behaviour of made-ground consisting of coal-mining spoil. NCG brings together expertise from the worlds of civil, geotechnical, and mining engineering as well as mathematics and material sciences to solve all forms of soil and rock-related design and construction problems. The projects are funded by the European Commission Research Fund for Coal and Steel (RFCS) and include project partners from across Europe.

The NCG is looking to recruit two post-doctoral researchers who will support the work of these RFCS projects as well as support the wider work of the research group. Although the NCG will consider any candidate with a strong fundamental geotechnical background, they are particularly interested in candidates who have experience with element testing, numerical modelling (FEA/FDM) or centrifuge modelling.

Candidates will have a first degree in Civil Engineering or cognate subject and will have been awarded a PhD (or have submitted their thesis for examination), ideally in an area of Geotechnical Engineering. The successful candidate will have good presentation and report writing skills. A good publication record will be an advantage but its absence should not hinder applications from those who have recently submitted their theses.

For application details see:
https://www.nottingham.ac.uk/jobs/currentvacancies/ref/ENG439119

 

X IAGIG, Pisa, 17-18 Luglio 2020

Il prossimo Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici (IAGIG) si terrà a Pisa il 17 e il 18 Luglio 2020presso il Convento delle Benedettine, Lungarno Sonnino 18.

IAGIG è un’iniziativa dell’Associazione Geotecnica Italiana che vuole promuovere tra i suoi giovani soci la discussione di argomenti di Ingegneria Geotecnica con riferimento alla pratica professionale ed alle innovazioni proposte dalla ricerca. L’iniziativa è stata pensata, quindi, per coinvolgere liberi professionisti, dipendenti di enti pubblici o di imprese, giovani imprenditori del settore, neo-laureati, giovani ricercatori.

I giovani ingegneri sono invitati a partecipare inviando anche un proprio contributo tecnico da redigere secondo il template scaricabile qui e inviare a iagig@associazionegeotecnica.it entro il 29 Febbraio 2020. La partecipazione all’evento è gratuita ed è prevista una visita tecnica.

I temi centrali dell’incontro riguardano principalmente gli aspetti, tradizionali ed innovativi, della progettazione, esecuzione e controllo di opere di ingegneria geotecnica,come: monitoraggio e controllo di opere geotecniche; Geotecnica sismica; Geotecnica ambientale; case histories e lessons learnt; indagini in sito e di laboratorio; interventi di miglioramento e rinforzo; stabilità dei pendii; ingegneria dei geosintetici; modellazione numerica e fisica dei terreni e delle rocce.

XIII International Symposium on Landslides – Cartagena (Colombia) – Deadline extension for paper submission

In association with the Joint Technical Committee on Natural Slopes and Landslides (JTC1) and the Federation of International Geo-engineering Societies: ISSMGE, ISRM and IAEG (FedIGS), the Colombian Geotechnical Society (CGS) cordially invites the international geotechnical community to participate in XIII ISL: http://www.scg.org.co/xiii-isl/index.html
call for papers is currently underway. The deadline for submission of papers has been extended to February 17, 2020. Previously, no later than February 14,  full manuscripts  (4 to 8 pages in length, abstract included)  shall be submitted to the conference organizing committee through the ISSMGE’s Conference Review Platform: https://www.issmge.org/publications/review-platform/conferences/isl2020 .

“Senza neanche toccarla. La stabilizzazione della Torre di Pisa”, presentazione del libro – 27 novembre 2019

La storia della Torre, il sottosuolo, le commissioni e i progetti. Il Comitato Internazionale di Salvaguardia: gli studi e gli interventi, l’attuazione dell’intervento definitivo.

Mercoledì 27 novembre 2019 alle 17.30 nell’aula Magna Storica della Federico II, nella sede centrale di Corso Umberto I, si terrà la presentazione del libro ‘Senza neanche toccarla. La stabilizzazione della Torre di Pisa’ di Carlo Viggiani, professore emerito di geotecnica presso l’Ateneo federiciano.

Intervengono il rettore Gaetano Manfredi, Michele Jamiolkowski, emerito di Ingegneria Geotecnica del Politecnico di Torino, Salvatore Settis emerito di Archeologia Classica della Scuola Normale Superiore di Pisa.

Ulteriori informazioni nella locandina allegata: download 

Seminario del Prof. L.R. Alejano – Politecnico di Torino, 22 novembre 2019

Il Prof. Leandro R. Alejano dell’Università di Vigo (Spagna) terrà il 22 novembre 2019, presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica del Politecnico di Torino, un seminario dal titolo “Rock and rock mass behaviour and applications to slope stability“.

Ulteriori informazioni nella locandina allegata: flyer Alejano

L’Associazione

Il GNIG (Gruppo Nazionale di Ingegneria Geotecnica) si propone di promuovere il coordinamento delle attività di ricerca e di formazione nel Settore Scientifico Disciplinare ICAR07 – 08/B1 ‘Geotecnica’, di curare le relazioni con gli altri Settori Scientifico Disciplinari, con gli Organi di Governo dell’Università e con le Associazioni Scientifiche e Culturali del Settore.

Ultime notizie e documenti pubblicati

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
LinkedIn