Home » Articles posted by Giovanni Biondi

Author Archives: Giovanni Biondi

Iscriviti alla Newsletter

Per ricevere via email le nuove notizie e i nuovi documenti pubblicati sul sito del GNIG

Name *

Email *

Eventi

  • 0

IAGIG 2024 – Torino, 7 e 8 giugno 2024

Nei giorni 7 e 8 giugno 2024, al Politecnico di Torino, si terrà il consueto Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici (IAGIG). Il contributo tecnico, da redigere secondo questo template, va inviato all’indirizzo iagig@associazionegeotecnica.it entro il 20 marzo 2024. La pubblicazione dei contributi e la partecipazione all’evento sono gratuiti. 

ARCHIVIO CORSI E SEMINARI DI DOTTORATO


07 febbraio 2024. L’archivio dei prossimi Corsi e seminari di dottorato è stato aggiornato ed è accessibile da questa pagina

   

SIZE DEPENDENT BEHAVIOUR OF INTACT ROCKS: RECENT FINDINGS AND FUTURE DIRECTION – Hossein Masoumi, Roma 19 febbraio 2024

Nell’ambito del Corso di Dottorato in Ingegneria Strutturale e Geotecnica dell’Università di Roma La Sapienza, e in collaborazione con la Prof. Daniela Boldini, il 19 febbraio 2024 (ore 11:00-12:00) il Prof. Hossein Masoumi (Department of Civil Engineering, Monash University, Australia) terrà un seminario dal titolo “Size dependent behaviour of intact rocks: recent findings and future direction“. Il seminario si terrà in modalità mista, in presenza presso l’Aula 7 della Facoltà di Ingegneria (via Eudossiana 18, Roma) e da remoto tramite l’applicazione Zoom utilizzando questo linkTutti gli interessati sono pregati di compilare questo modulo di registrazione entro domenica 18 febbraio 2024 alle ore 19:00Tutti i dettagli del corso sono disponibili in questa pagina web e in questo flyer.

EFFETTI TERMICI SULLE FRANE – Borsa di dottorato e assegni di ricerca @ Charles University di Praga

Una borsa di dottorato e due assegni di ricerca finalizzati allo studio degli effetti termici sulle frane sono disponibili alla Charles University di Praga
Borsa di dottorato
Il candidato ideale ha un solido background in meccanica delle terre e modellazione costitutiva. Il candidato lavorerà all’integrazione di nuovi risultati sperimentali e dati di sito in modelli fisicamente basati per riprodurre e prevedere instabilità di pendii e movimenti franosi alle scale di versante e di bacino (anche attraverso la costruzione di modelli multi-scala o scalabili) considerando condizioni al contorno termo-idro-meccaniche. 
  • posizione finanziata fino a 4 anni attraverso contratto da assistente di ricerca più borsa di dottorato. 
  • full time (40 ore settimanali) con orari flessibili, in presenza. 
  • possibilità di alloggio universitario tramite Staff Welcome Centre
  • inizio attività: 1 ottobre 2024.
  • per info contattare Gianvito Scaringi (gianvito.scaringi@natur.cuni.cz)
  • termine per la presentazione delle candidature: 13 marzo 2024 
  • link per l’invio delle candidature
Due assegni di ricerca (post doc)
I candidati ideali possono dimostrare, in modo commisurato alla propria carriera, l’ottenimento di risultati scientifici, pubblicazioni e finanziamenti attestanti il potenziale di ricerca indipendente nell’ambito della modellazione costitutiva (idealmente termo-idro-meccanica) dei terreni, modellazione delle frane in condizioni di cambiamento climatico, interazione suolo-vegetazione-atmosfera o ambiti affini. I candidati devono possedere spiccate competenze nella modellazione dei processi franosi a varie scale e/o nella geotecnica sperimentale avanzata dei terreni, idealmente con un focus sui terreni argillosi. I candidati devono dimostrare pensiero critico indipendente e sviluppare soluzioni originali che contribuiscano alla scalabilità dei modelli con condizioni al contorno termo-idro-meccaniche. L’argomento di ricerca specifico degli assegnisti selezionati sarà discusso in base alle competenze e motivazioni specifiche e alle esigenze dei progetti di ricerca in corso.
  • durata 12 mesi, con possibilità di rinnovo in base ai risultati conseguiti
  • full time (40 ore settimanali) con orari flessibili; lavoro ibrido possibile previo accordo
  • possibilità di alloggio universitario tramite Staff Welcome Centre
  • la valutazione delle candidature potrà avvenire anche prima del termine
  • inizio attività: 1 maggio2024
  • per info contattare Gianvito Scaringi (gianvito.scaringi@natur.cuni.cz)
  • termine per la presentazione delle candidature: 15 febbraio 2024
  • link per l’invio delle candidature

Nature-and bio-based solutions for ecosystem restoration, landslide hazard mitigation, and ground improvement: research and application novelties – Special issue of Ecological Engineering 

The special issue of Ecological Engineering entitled “Nature-and bio-based solutions for ecosystem restoration, landslide hazard mitigation, and ground improvement: research and application novelties” aims at building a multidisciplinary framework that can assist both researchers and practitioners in effectively transitioning from the latest scientific research to practical solutions for mitigating landslide hazards, preventing soil erosion, and improving hydro-mechanical soil characteristics. Contributions from the fields of geotechnical and ecological engineering, biodiversity and forestry management, hydrogeology, and agronomy, are welcome. The focus will be on developing practical solutions that can be applied in real-world scenarios. Additionally, there will be a significant emphasis on exploring the interactions between industry and research to bridge the gap between scientific knowledge and implementation. Submission Deadline: 31st March 2024. More information here.

ARCHIVIO CORSI E SEMINARI DI DOTTORATO


08 gennaio 2024. L’archivio dei prossimi Corsi e seminari di dottorato è stato aggiornato ed è accessibile da questa pagina

   

NUMERICAL MODELLING OF GEOMECHANICAL PROBLEMS – D. Boldini & E. Lusini, Roma 23-31 gennaio 2024

Nell’ambito del Corso di Dottorato in Ingegneria Strutturale e Geotecnica dell’Università di Roma La Sapienza, nei giorni 23, 25, 26, 29 e 31 Gennaio 2024 (ore 10:00-13:00) la Prof.ssa Daniela Boldini e il Dr. Edoardo Lusini (Dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente, Sapienza Università di Roma) terranno un corso dal titolo NUMERICAL MODELLING OF GEOMECHANICAL PROBLEMS“. Il corso si terrà in modalità mista, in presenza presso l’aula Caveau della Facoltà di Ingegneria (via Eudossiana 18, Roma) e da remoto tramite l’applicazione Zoom. Tutti gli interessati sono pregati di compilare, entro lunedì 22 gennaio 2024 alle ore 19:00, il modulo di registrazione disponibile in questo link. Tutti i dettagli del corso sono disponibili in questa pagina-web e in questo flyer.

LIQUEFAZIONE DEI TERRENI INDOTTA DAI TERREMOTI – Napoli Federico II , 25-26 gennaio 2024

Giovedì 25 e venerdì 26 Gennaio 2024, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Napoli Federico II (P.le Tecchio 80), si terrà un Workshop su LIQUEFAZIONE DEI TERRENI INDOTTA DAI TERREMOTI organizzato da Stefania Lirer, Alessandro Flora e Francesco Silvestri. La partecipazione è libera ed il programma dell’evento è contenuto in questo flyer. Per informazioni e comunicazioni scrivere a federico.valtucci@unina.it

Giornata di studi in ricordo di ALBERTO BURGHIGNOLI – Sapienza Università di Roma, 30 gennaio 2024

Il 30 gennaio 2024, presso la sala del chiostro della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma la Sapienza, si svolgerà una giornata di studi in ricordo del prof. Alberto Burghignoli. La locandina dell’evento è allegata.

GEOTECHNICAL EARTHQUAKE ENGINEERING – A Berkeley Virtual Short Course Series, February – April 2024

UC Berkeley Faculty (Bray, Zekkos, Athanasopoulos-Zekkos, Abrahamson, Sitar, Kayen) have put together an online modular short course Series on Geotechnical Earthquake Engineering. The course focuses on key concepts and recent advances in geotechnical earthquake engineering and is offered in three modules in February, March and April.

  • In the first short course module, engineering seismicity is reviewed with a focus on characterizing and selecting design ground motions and seismic site response analyses.
  • In the second short course module, soil liquefaction is explored: field and laboratory observations of the cyclic response of soils are discussed; simplified liquefaction triggering procedures are presented; focus is placed on the effects of liquefaction through evaluation of the residual shear strength of liquefied material and liquefaction-induced ground displacements and their effects on structures; mitigation techniques are presented.
  • In the third short course module, seismic considerations related to seismic slope stability, dams, levees, embankments and retaining systems are presented.

Question and answer sessions provide opportunities to discuss selected concepts in greater detail. Each attendee will be given course notes that support the lectures. More information and registration for this course can be found here as well as in this leaflet.

L’Associazione

Il GNIG (Gruppo Nazionale di Ingegneria Geotecnica) si propone di promuovere il coordinamento delle attività di ricerca e di formazione nel Settore Scientifico Disciplinare ICAR07 – 08/B1 ‘Geotecnica’, di curare le relazioni con gli altri Settori Scientifico Disciplinari, con gli Organi di Governo dell’Università e con le Associazioni Scientifiche e Culturali del Settore.

Ultime notizie e documenti pubblicati

RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share